venerdì 7 aprile 2017

7 cose da chiedere prima del matrimonio

Conosci il tuo lui? 7 argomenti spinosi da affrontare prima delle nozze

credits: richardbfloresphotography

A seguito del precedente articolo "5 cose da sapere prima di sposarsi" in tante mi avete scritto per propormi altri 7 argomenti importanti di cui parlare prima del matrimonio per non avere brutte sorprese dopo le nozze.

Ritorno a dirti che la sincerità è tutto. Se c'è qualche incertezza da parte tua o sua, è fondamentale che ne parliate e proviate a superare assieme il problema prima di sposarvi.
Per un verso o per un altro, questo non potrà che migliorare la tua vita futura.



    1. Cambierà o non cambierà?

Un aforisma sul matrimonio dice: "Una donna sposa un uomo pensando che lui cambierà. E lui non lo fa. Un uomo sposa una donna pensando che lei non cambierà. E lei lo fa."
Le statistiche dicono che pensare che lui cambierà è uno degli errori più comuni che fanno molte donne. Senza contare che se anche dovesse succedere, non è detto che cambi nel modo in cui speri tu.

fonte: peranca
Il mio consiglio: se accetti una proposta di matrimonio senza esserne convinta al 100% e sperando che cambierà forse stai commettendo un errore che comprometterà la tua relazione. Parlane con lui.

    2. Guardare nella stessa direzione

Sapere e capire le aspirazioni che ha la persona che vuoi sposare, è importante per evitare brutte docce fredde in futuro. Non parlo solo degli obiettivi personali, ma anche di quelli comuni. Confrontatevi sulle reciproche aspettative sul matrimonio. Sei sicura che state guardando nella stessa direzione? L'esempio più banale è quello dei figli, li volete? Non li volete? Se sì, quanti? E se non arriveranno?
Altra questione fondamentale è la carriera professionale, soprattutto quella femminile. Potreste infatti trovarvi in disaccordo se una delle due parti decide di non lavorare o, al contrario se lo fate tutti e due. In caso di figli come ti comporterai col tuo lavoro? La gestione e il rispetto delle rispettive mansioni è cruciale per mantenere in equilibrio il rapporto di coppia.


Il mio consiglio: siate realistici nelle reciproche aspettative, il legame dura a lungo solo se si va nella stessa direzione. E contemporaneamente. 


    3. Condivisione del tempo e propri spazi


Le nozze suggellano l'inizio di una vita insieme, una vita di condivisione di momenti, ricordi, valori e problemi. Questo però non significa dover sempre fare tutto assieme, ritagliatevi dei momenti solo per voi, alcuni solo per i vostri amici e altri ancora solo per la vostra famiglia d'origine. 


Il mio consiglioessere ossessivamente gelosi o appiccicosi non fa bene al rapporto, provate a prendere le cose con più calma.


    4. Protezione

Una relazione deve far sentire protette, anche e soprattutto dal punto di vista emotivo.
Bisogna essere libere di esprimere i propri sentimenti e i propri pensieri, senza paura di un giudizio.
Se questo non accade, forse lui non è quello giusto.Nel corso di una relazione è fondamentale sentirsi protetti da un punto di vista emotivo. Insomma, poter esprimere liberamente le proprie emozioni e i propri sentimenti senza sentirsi giudicati. Se questo non avviene, è possibile che la relazione sia sbagliata.


    5. Religione 

Come hanno tragicamente dimostrato i fatti di cronaca la religione può essere un forte motivo di attrito, specialmente in coppie miste. E' bene non sottovalutare l'argomento specialmente se uno dei due è molto credente.

    - Lei era atea e io agnostico
      Non sapevamo senza quale religione educare i figli. -
                                           (Woody Allen)

    6. Rapporto con le famiglie d'origine

Con il matrimonio andrete sì a formare una vostra famiglia, ma a parte situazioni tragiche questo non vi porterà a cancellare l'appartenenza alle famiglie d'origine. A seconda del tipo di genitori, le intromissioni potrebbero essere mal recepite dal partner opposto e la richiesta di "schierarsi" non farà bene a nessuna delle due parti.  Se non è possibile andare tutti d'accordo, cercate per lo meno di non creare ulteriori motivi di contrasto. Un rispettoso quieto vivere limitando le intromissioni e non impuntandosi troppo è la via più saggia.


    7. Ex e gelosie

Quanto sei gelosa? E lui? Un pizzico di gelosia rende più interessante un rapporto, troppa lo soffoca. Gli ex pertanto possono essere un altro argomento spinoso, specialmente se ci siete ancora in contatto. Sii te stessa, senza inibizioni, permettigli di conoscerti per quella che sei. Solo così potrete capire se siete sulla stessa lunghezza d'onda. 



Il mio consiglio: attenzione a non lasciarti andare a raccontare ogni singolo dettaglio delle tue storie precedenti, perchè potresti far nascere qualche pregiudizio. Sii semplicemente molto aperta, pronta a rispondere alle domande del tuo futuro marito (e viceversa), senza lasciare ombre sulla vostra relazione.

Spero che l'articolo sia stato di tuo gradimento, lasciami un commento qui sotto per sapere cosa ne pensi.